L’Usppi in piazza con gli psicologi

L’ USPPI Puglia comunica di aderire ad ogni azione che l’Ordine degli Psicologi promuoverà nei prossimi giorni, anche attraverso un SIT-IN di protesta, per chiedere un potenziamento di risorse umane ed economiche al fine di garantire un’adeguata assistenza psicologica al numero crescente di utenti che si affacciano ai diversi servizi socio-sanitari.

Lo stesso sindacato ha più volte denunciato la carenza di questa figura nei consultori, nei Servizi di tossicodipendenza, nei servizi per l’infanzia, l’adolescenza, nei centri antiviolenza ecc. e di come questo possa inficiare il delicatissimo operato di prevenzione e sostegno.

Occorre investire risorse economiche adeguate per puntare alla prevenzione al fine di evitare l’acutizzarsi di patologie che determinano costi maggiori per la Sanità e peggioramento nelle condizioni di salute di coloro che evidenziano all’inizio un disagio psicologico.

“Chiediamo che la Regione valorizzi la professione esercitata dagli psicologi, con misure straordinarie, tanto per consentire il pieno diritto alla salute dei cittadini pugliesi – dichiara Brescia Segretario Generale dell’USPPI –. Crediamo nella prevenzione e tuteliamo il lavoro di sostegno che con dedizione portano avanti gli psicologi nei diversi servizi . Protesteremo al loro fianco e non ci fermeremo finchè la Regione non darà segnali esaustivi di garanzia per la professione”.

Ultime News (Apri archivio)