Assistenza reumatologica in provincia di Taranto, le audizioni in III Commissione

Le criticità nell’assistenza ai pazienti affetti da patologie reumatiche croniche, con particolare riferimento alla provincia di Taranto, sono state oggetto delle audizioni della III Commissione consiliare, presieduta da Paolo Pellegrino. Alla seduta sono intervenuti la presidente e il vicepresidente dell’associazione reumatici italiani “Anna onlus” che hanno esposto le carenze e la non corretta applicazione della delibera di Giunta relativa al Percorso diagnostico terapeutico assistenziale (PDTA). Nonostante l’individuazione di due centri Hub presso gli ospedali di Martina Franca e Taranto e il successivo inserimento di nuovi centri Spoke a Massafra, Taranto, Grottaglie e Manduria, gli intervenuti denunciano il mancato adeguamento ai requisiti previsti dalle delibere regionali da parte delle strutture che pertanto non sono in grado di offrire i servizi necessari ad un corretto percorso assistenziale. Una questione che riguarda una platea ampia di soggetti, dal momento che, secondo quanto riferito dall’associazione, nel 2017 sarebbero state effettuate ben 8500 visite. La richiesta è pertanto quella di ottenere un incontro con i vertici della Asl di Taranto per rendere funzionale ed operativa la rete di assistenza, a partire dalla messa a norma dei centri, alla nomina di specialisti fino alla presa in carico del paziente secondo i protocolli Lea.

Ultime News (Apri archivio)