Assenteismo nella ASL FG: le dichiarazioni della Direzione Generale

In riferimento all’indagine della Guardia di Finanza sui casi di assenteismo riguardanti alcuni dipendenti della ASL Foggia la Direzione generale  chiarisce “che sin dall’inizio delle indagini delle forze dell’ordine si è messa a completa disposizione fornendo tutte le informazioni e la documentazione richiesta”, avendo già avviato autonomamente una propria indagine interna nell’ambito delle attività di rilevazione presenze.

Tale indagine aveva portato a provvedimenti disciplinari nei confronti di dodici dipendenti.

Di questi provvedimenti, alcuni si sono concretizzati in sanzioni disciplinari, altri sono stati sospesi in attesa dell’esito dell’inchiesta della Guardia di Finanza.

La Direzione Generale, nell’esprimere la massima fiducia nell’operato delle forze dell’ordine e della magistratura, annuncia che sarà dato corso, con assoluta fermezza, a tutti gli adempimenti amministrativi e ai provvedimenti previsti, compreso il licenziamento, ove ricorressero i presupposti di legge. “Questo, anche a tutela dell’immagine dell’Azienda, gravemente lesa, e di tutti i dipendenti che vi operano con serietà e dedizione, il cui lavoro non deve essere offuscato da eventuali, inaccettabili responsabilità individuali”.

Ultime News (Apri archivio)