Assegni di cura ASL: BT riconosciuti i primi contributi economici per 199mila euro

Con delibera n. 132 del primo febbraio 2019, la Direzione Strategica della Asl Bt ha riconosciuto circa 199 mila euro di contributi economici per pazienti disabili gravissimi non autosufficienti.

Si tratta delle mensilità – informa una nota della ASL BT – tra luglio 2018 e gennaio 2019 riconosciuti ai primi n. 34 utenti che hanno presentato domanda e che sono stati inseriti nella graduatoria elaborata dagli organi regionali secondo un punteggio di fragilità socioeconomica. E’ una prima trance: la Regione Puglia ha infatti riconosciuto per il territorio Bat un contributo di circa 3 milioni e la possibilità di erogare l’assegno di cura a un totale di n.281 utenti aventi diritto.

 

Ultime News (Apri archivio)